Il nuovo prospetto “Aiuti di Stato” nel modello dei Redditi

D: Per effetto dell’ inserimento nel modello Redditi SC 2019, del nuovo prospetto denominato “Aiuti di Stato” (righi RS 401 – 402) con la presente, vista anche la grande difficoltà nella compilazione dei rispettivi campi, chiedo se tutto quello che già figura nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato deve ancora essere compilato o se viceversa questo prospetto deve essere compilato solamente per quelli che non risultino caricati dalle aziende eroganti.

R: L’art. 52 della L. n. 234/2012 prevede che agli adempimenti relativi all’utilizzo dell’RNA è subordinata l’efficacia dell’erogazione degli aiuti stessi. Gli obblighi inerenti la registrazione costituiscono dunque il presupposto di fruizione dell’aiuto. Le istruzioni ministeriali hanno poi previsto da quest’anno la compilazione del suddetto prospetto con la funzione informativa, ai fini del monitoraggio degli aiuti e di controllo circa il divieto di cumulo. Data tale funzione e in mancanza di specificazioni al riguardo, la dottrina prevalente ritiene che i dati da inserire in dichiarazione debbano integrare quelli già forniti tramite la registrazione degli aiuti nell’RNA. Volendo accogliere tale interpretazione, si ritiene che suddetto prospetto debba essere compilato con riferimento agli aiuti non già oggetto di registrazione.

Per maggiori informazioni rivolgiti ai nostri esperti di consulenza aziendale all’indirizzo info@admassociati.it

©Riproduzione Riservata