Codice tributo F23 per risoluzione anticipata contratto locazione

Come sottolineato in un’esauriente guida fiscale dell’Agenzia delle Entrate (intitolata “Registrare il contratto di locazione: facile e conveniente”, pagg. 8 e seguenti), in caso di risoluzione dei contratti di locazione di immobili urbani di durata pluriennale, il contribuente è tenuto al pagamento dell’imposta di registro nella misura fissa di Euro 67 utilizzando il modello F23, entro 30 giorni dall’avvenuta conclusione.

Nel modello occorre indicare, con precisione, gli estremi di registrazione del contratto stesso: anno, serie e numero di registrazione separati da una barra, nonché l’apposito codice tributo 113T. Entro 20 giorni dall’avvenuto pagamento, inoltre, il contribuente è tenuto alla presentazione del modello di versamento F23 presso l’Ufficio dove precedentemente era stato esibito l’originario contratto.

©Riproduzione Riservata

ATTENZIONE: La risposta ai quesiti è stata formulata attenendosi alle leggi vigenti all’epoca della richiesta. Pertanto si consiglia di verificare se da detta data sono state emanate delle norme o delle disposizioni ministeriali che hanno modificato il trattamento dell’oggetto del quesito.